cheese cake ai kumquat

Ingredienti per due : 200 gr. di ricotta, 100 gr. di zenzero fresco, mezzo foglio di gelatina, due cucchiai colmi di zucchero a velo.
per le lingue di gatto : 25 gr. di burro, 25 gr. di zucchero, 25 gr. di farina di riso, 25 gr. di albumi, un po’ di cacao.
per i kumquat : una decina di frutti, due cucchiai di zucchero.

Preparazione : pelate lo zenzero e tagliatelo a fettine, lo metterete a macerare per circa un’ora, con due cucchiai di zucchero,dopodichè raccogliete il succo che si è formato e strizzate lo zenzero in un foglio di carta da cucina per spremere tutto il succo. Ammollate il mezzo foglio di gelatina e mettetelo nel succo che scalderete appena, per farlo sciogliere. Intanto montate la ricotta con lo zucchero a velo, e versatevi poi il succo di zenzero freddo. Versate la ricotta in una piccola tortiera, in cui io ho messo un foglio di pellicola per poi sformare più facilmente, e mettete in frigorifero.
per le lingue di gatto, prendete il burro a temperatura ambiente e montatelo con lo zucchero per bene, poi aggiungete un po’ alla volta la farina e un po’ alla volta anche gli albumi, per ultimo il cacao in una metà del composto. Mettete il composto in un sache poche e fate delle piccole striscioline lunghe circa 4 cm. direttamente sulla carta stesa sulla teglia da forno. Lasciate per 10 minuti a 180 gradi.
Una volta raffreddate le posizionerete intorno alla crema sformata.
I kumquat vanno lavati e tagliati a fettine, messi in un pentolino antiaderente con due cucchiai di zucchero e un po’ d’acqua, lasciate caramellare e una volta freddati li mettete a decorare il dolcetto.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

18 thoughts on “cheese cake ai kumquat

  1. criii : ho proprio pensato a cosa fare…per prendere due piccioni con una fava..e ne è uscito questo dolcetto.

    Aldarita : ma grazieeee

    Valina : ci proverò…;-))

    Gunther : insomma ti ispira…

    Anna : non potevo mancare, auguroni a te!!

    Lo : tuffa il cucchia…ino… golosona ;-)))

    saretta : a te doppia porzione… sei già in forma, te lo puoi permettere.

    Mirtilla : grazie, Mirty..un bacio!

    sweetcook : come si suol dire … anche l’ochhio vuol al sua parte.

    fra : doppio bacione a te ;-))

    Viviana : sono deliziosi…almeno per me….col corso sono stata un po’ indisciplinata, non ho molto imparato….ma molto assaggiato ;-))))

    babi : tu…sei proprio una pulce dispettosa !!!

    Do : ciao bella mamma, son contenta di averti dato un’idea, bacione!

    Luca and Sabrina : accidenti proprio sabato :-((( sono con altre due tre quattro…non so di preciso…blogger a scorazzare da Briii…spero tornerete però, bacissimi.

    Camomilla : a chi lo dici…di fatica in fatica…qualche grammo lo perdo, baciooooo!!

    Elisa : bentrovata, sono andata a vedere il tuo blog e vedo che ti dai da fare pure tu in fatto di dolci, ciaooo!

    pippi : ciao, pippina …sei a dieta pure tu? baci!

  2. Ciao Astro! Come va?
    Bellissima la dedica per Annamaria e anche questa torta è davvero sublime! Se poi non appesantisce sulla linea, ancora meglio… io faccio una gran fatica a stare a dieta, solo a fare il giro dei blog mi viene fame!!!
    Un bacione cara!

  3. Cara Astro, questa torta è da applauso, peccato che dobbiamo accontentarci di guardarla senza potere affondare il cucchiaino!
    Ma quei frutti, dove li hai trovati?
    Probabilmente sabato andremo da Val, a Soave, deve ancora confermarcelo….vieni anche tu?
    Complimenti per il secondo posto, noi ancora non ci crediamo!
    Baci da Sabrina&Luca

  4. uaoooo!! che bel dolce e che bella dedica!!!
    da quando li ho rimangiati a casa tua ho la fissazione dei kunquat :)))
    dato che ho letto del vostro corso.. non vedo l’ora di imparare altre meraviglie 🙂
    un bacioneee

  5. wowwwwwww ma che deliziaaaaaa….e tutto quello zenzero mi invita a tuffare il cucchiaio….auguri ad Anna anche da qui! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.