biscotti light al mandarino

Mi piacciono i dolci ma preferisco quelli più semplici senza troppe creme o cioccolattosi, più sono “poveri” e essenziali e più li apprezzo, e se hanno a che fare con la frutta li preferisco ancor di più. Con il tè mi piacciono anche i biscotti e quindi mi sono preparata questi biscotti fatti su misura per me, poco calorici e alla frutta, ovviamente anche se offrite un caffè e lo accompagnate con biscottino farà una bella e buona figura.

La stagione ci suggerisce di usare mele come in questi biscotti altrettanto buoni, frutta secca come in questi bon bon, pere o agrumi e io ho pensato al mandarino, perciò mi son preparata i biscotti al mandarino, dato che era la prima volta che li facevo e avendo tolto il burro che è l’elemento che da friabilità non sapendo l’esito ne ho fatti solo una trentina, l’esito però è stato positivo. Ne escono dei buoni biscotti morbidi, ma nel caso li voleste più croccanti basterà rimetterli in forno qualche minuto ad una temperatura poco elevata e otterrete così un simil frollino che però non avrà le stesse calorie…………. e non è poco.

Ingredienti per 30 biscotti  di 4 cm. : 100 gr. di ricotta, 100 gr. di farina 0, 75 di farina di riso, 50 gr. di zucchero, 35 ml. di succo di mandarino, 2 cucchiai scarsi di olio neutro (di semi o girasole) 6 – 7 gr. di lievito, 3 gocce  di essenza di mandarino, un cucchiaino da caffè di polvere di buccia di mandarino essicata.

Preparazione : in un robot a velocità media miscelare le farine con il lievito setacciati, lo zucchero e l’olio. Aggiungere il succo e una volta assorbito, anche la ricotta preventivamente schiacciata e resa più o meno a crema. Far andare a velocità media il robot fino a quando si formerà una palla compatta ( pochi minuti). Coprite la palla con un foglio di carta alluminio o di pellicola e mettete 30 minuti in frigo. Spolverate la superficie di lavoro con la farina di riso e anche un po’ la superficie dell’impasto, assottigliate con il mattarello fino a un cm. e ritagliate i biscotti. Infornate a 180 gradi per 12 – 15 minuti. Lasciateli raffreddare, risulteranno leggermente morbidi, se però li preferite più croccanti allora fate come me, accendete il forno a 100 gradi e rimetteteli per 10 minuti, poi spegnete e lasciateli raffreddare a forno socchiuso, diventeranno belli croccantini giusto da essere intinti e non sciogliersi subito.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

13 thoughts on “biscotti light al mandarino

  1. Belli col mandarino, mai sentiti, devono essere molto buoni e l'idea della ricotta dell'impasto mi intriga 😛
    Prima o poi li devo fare!!
    Saluti da una nuova lettrice 🙂

  2. id guide – grazie della compagnia 😉

    Barbara – fissa?? ……io le chiedo ai bar e a volte le pago….a volte me le regalano….e a volte …………mi seguono loro…….^ ____ ^

    Saretta – prego prego, bacio!

    Simona – profumo e anche sapore deliziosi 😉

    Federica – spero di partecipare presto al tuo contest, ciao!

    Kika – riprovaci, magari questa ricetta ti soddisfa, ciauzzzzz

    Brii – Simona ti ha dato l'idea giusta, intingili nel cioccolato anche due volte và….ma quanto ti invidio, io i due kg. li potrei prendere anche solo da Natale a capodanno!!!!

    Ombretta – ehh in fatto di dolci, siamo sicuramente in buona compagnia ^ ___ ^

    Alessandra – io l'ho presa al Plurimix che è un negozio di casalinghi con un piccolo reparto di prodotti per pasticceria, ma credo che in una buona erboristeria potresti trovarla…..

    Angela – ^ ____ ^ il tuo odorato è finissimo!

    Simo – noi ci troviamo spesso in fatto di gusti, weekend con piccolo fuori porta e molto goloso ^ ____ ^

  3. Per Brii: puoi sempre fondere un po' di cioccolato e intingerne meta' e poi farli freddare. Che ne dici?
    Io sono con Marta e li preferisco semplici. Buon weekend 🙂

  4. Sembrano buonissimi! Voglio proprio trovare l'essenza di mandarino, magari quando torno in Italia. Dove si trova?

    Ciao
    A.

  5. ma martissima…come faccio arrivare a 2000kalorie al giorno se mi proponi biscotti poco calorici???
    Ci hai pensato?? Faticosamente ho guadagnato 2kg e adesso mi proponi questi?
    uffaaaaaaaaaaaaaaaaa!!
    Vabeh, ti perdono solo perché ti voglio benissimo bene!
    baciussss

  6. Wow, anche io ho provato a fare i biscotti con la ricotta al mandarino, ma non mi sono usciti belli come i tuoi, mi sa che li proverò, perché l'idea mi piace davvero.

  7. Mi piacciono questi biscotti che oltre a essere leggeri sono anche veloci da preparare, mi sembra. E poi chissà che bel profumo di mandarino…Bellissima ricetta
    un saluto simo

  8. Devono essere profumatissimi, mi piacciono! E mi piace un sacco anche la tua tazzina (ho la fissa per le tazze, tazzine, mug etc :P)

    Baci baci 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.