roastbeef in pochi minuti in pentola a pressione

roastbeef in pochi minuti



Con la stagione calda i piatti cambiano conseguentemente di temperatura e di complessità trasformandosi in piatti più leggeri e semplici e a temperatura ambiente, se non freschi.

Un secondo che si presta molto alle nuove temperature un roastbeef in pochi minuti  con un contorno crudo è un classico, io però da tempo non lo prendo più al super perchè lo trovo piuttosto insipido e un po’ soletta di scarpa, mentre eventualmente lo prendo dal macellaio che frequentemente lo prepara e dove la qualità è decisamente migliore sia nel sapore che nella morbidezza e cosa non da poco, senza conservanti.

Ho sempre pensato che fare il roastbeef fosse impegnativo e che occorresse molto tempo, ma ho sempre sbagliato a crederlo finchè leggendo su una rivista dalla parrucchiera ho trovato questa ricetta di roastbeef in pochi minuti

Tanto semplice quanto veloce e quel che mi si è impressa nella mente era che i tempi di cottura corrispondevano a tanti minuti quanti fossero gli etti della carne, più facile di così non potevo sperare.

Avendo io comprato un pezzo di carne di 700 gr. i tempi di cottura diventavano quindi 7 minuti, preceduti da pochi minuti di rosolatura, e seguiti da un’altra manciata per lasciarlo poi intiepidire che ottimizzerete al meglio per preparare un contorno crudo di pomodori e rucola da spargere sopra le vostre fettine di carne condendo il tutto con una citronette.

 

roastbeef in pochi minuti

Ingredienti per 3 – 4 persone :

700 gr. di girello di manzo,

3 rametti di rosmarino,

qualche fogliolina di salvia,

2 cucchiai di olio, pepe e sale.

 

Preparazione :

mettere a scaldare l’olio e gli aromi nella pentola a pressione e aggiungervi il pezzo di carne lasciandola rosolare a fuoco vivace finchè sarà dorata su tutti i lati

Salare e pepare e poi chiudere la pentola a pressione e dal momento che ha raggiunto la pressione spegnete e lasciare cuocere per 7 minuti.

Sfiatare e aprire subito la pentola, togliere il roastbeef e lasciarlo raffreddare prima di affettarlo.

 In foto vedete la fetta iniziale, ma poi nelle fette seguenti il rosato lo è un po’ di più.

 

roastbeef in pochi minuti

14 thoughts on “roastbeef in pochi minuti in pentola a pressione

  1. Ok, io ho sempre paura di fare queste operazioni senza l'acqua perchè ho paura che mi salti la pentola, ma mi fido di te, voglio farlo per il compleanno della mia piccola! Grazie di essere passata ;D

  2. ti chiedo un chiarimento, devo aggiungere acqua nella pentola?grazie se mi risponderai, intanto ti seguo!lo vorrei fare per il compleanno della mia bimba, se ti va passa anche tu da me, io tornerò per cercare la tua risposta ;D

    1. anch'io non ho grande confidenza con la pentola a p. ma questa ricetta mi ha dato l'impulso per usarla ed ha funzionato perfettamente, buttati anche tu ^____^

  3. no, non ci credo è una meraviglia. si capisce al volo che è TENERISSIMA!
    Ma mai avrei pensato di farlo nella pentola a pressione. che dire.. proverò!
    ciao Marti ^_^
    vaty

    1. ciao Vaty, è una bella idea a cui anch'io non avevo proprio pensato……visto che il forno di questi tempi è in ferie a oltranza, la pemtola a pressione in questo caso lo sostituisce benissimo senza surriscaldare la cucina, bacioneeeeee!

    1. fatto indipendentemente dalla ricetta, questo commento vale il doppio ^____^ un bacio e un abbraccio grande a te, smuack!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.