Gita a Molveno

Il caldo di questo periodo si fa sentire e rallenta qualsiasi movimento, ma per mio marito è il lavoro che decide autonomamente  i tempi da rispettare e quindi indipendentemente dal clima non ci si può permettere di rallentare come si vorrebbe, bisogna quindi saper cogliere il momento favorevole anche di una giornata e decidere lì per lì una partenza per andare a prendere il fresco dove c’è. Di fare lunghe percorrenze non se ne parla, di andare al mare come vorrebbe la sottoscritta, a prendere seppur un altro tipo di caldo ancor meno … che restava, se non coniugare il prendere il sole, un clima più mite e un  luogo di pieno relax ?? La scelta è caduta sul lago di Molveno, che si trova ad un quarantina di KM. o poco meno da Trento e che racchiudeva tutte le richieste del caso,  tradotto in tempi la distanza di un’ora e mezza. Un piccolo paese dove comunque  potrete trovare una vasta scelta di alberghi, un campeggio ben attrezzato con animazione e un sacco di passeggiate di varie lunghezze e difficoltà.
Molveno 1
Ora dato che noi eravamo lì per rallentare i tempi e goderci eventualmente del buon cibo, abbiamo cominciato a fare il giro del lago……..anzi una parte del giro dato che farlo tutto richiedeva sicuramente due o tre ore e non era nelle nostre intenzioni……..
Molveno 2
per una buona parte c’è una spiaggia di sassolini oppure un bel prato sicuramente più comodo per sdraiarsi e prendere il sole, dove finisce la spiaggia invece si sistemano i pescatori …
Molveno 3
Molveno 4
questo signore aveva appena preso un pesce, anche se diceva che alcuni si sono fatti furbi e difficilmente si fanno prendere, mangiano le esche se vengono tirate nell’acqua ma se sono attaccate all’amo ci girano intorno e se ne vanno e ce l’ha mostrato. Aveva ragione quelli più grossi lo sono proprio perchè più furbi non si fanno prendere per niente,
Molveno 5
il lungo lago non ha strutture, è lasciato così al naturale…….
Molveno 6
e in alcuni punti diventa un sentiero di bosco …
Molveno 7
dove foglioline trovano la forza di sbucare dalle rocce attirate dalla luce.
Molveno 8
Nel centro abitato attorno al lago si incontra il piccolo cimitero racchiuso tra mura di sasso che  merita una visita
Molveno 9
al suo interno infatti oltre alle tombe si trova una chiesetta romanico – gotica dedicata a S.Vigilio,
Molveno 10
che presenta sulla facciata inferiore degli affreschi in parte ancora con dei bei colori
Molveno 11
in un recente restauro si sono messi in luce i pavimenti originali
Molveno 12
e qui potete leggere altre notizie
Molveno 13
alle spalle del paese una corolla di cime lo abbraccia, sono le dolomiti del gruppo Adamello -Brenta.
Molveno 14
Ora ci facciamo un giro nel centro del paese
Molveno 15
tra vie di san pietrini e case di pietra
Molveno 16
Molveno 17
balconi fioriti e pannocchie ordinatamente stese al sole
Molveno 18
il centro è praticamente al 90% pedonale … e si odono solo rumori di voci.
Molveno 19
Un bel campanile  fa da vedetta alla piazzetta,
Molveno 20
case ben restaurate con abbaini e le tradizionali finestre decorate
Molveno 21
e fiori rigogliosi sempre presenti sui balconi
Molveno 22
scacchi a grandezza di bambino
Molveno 23
e  porte spesso con un grazioso decoro artigianale
Molveno 24
poco più su del centro paese si trova anche una funicolare del tipo bidonvia, che vi porterà fino a quota 1400 m.
Molveno 25
dandovi così la possibilità di vedere il lago da un’altra prospettiva
Molveno 26
una volta arrivati però potete decidere di continuare fino a 1600 m.
Molveno 27
a meno che non vogliate fermarvi in questo prato attrezzato per prendere il sole…..
Molveno 28
se continuate, questa volta prenderete una seggiovia,
Molveno 29
sotto di voi vedrete boschi e sentieri che probabilmente d’inverno diventeranno piste da sci
Molveo 30
incontrerete anche mucche felici in libertà
Molveno 31
ma anche pecore e caprette
Molveno 32
e la stalla dove si ritirano da sole
Molveno 33
una volta scesi arriverete in pochi passi al rifugio la montanare a 1600 m.
Molveno 34
dove potete decidere se prendervi uno sdraietto e mettervi al sole
Molveno 35
o mettervi all’ombra e dedicarvi a qualcosa di più concreto
Molveno 36
i fiori che circondano la casa sono tutti coloratissimi
Molveno 37
mentre per contorno avrete queste vette delle dolomiti del brenta
Molveno 38
che sembrano lì a sorvegliare che tutti rispettino la loro ospitalità
Molveno 39
prendendo un sentiero e girovagando senza meta solo per godersi il paesaggio, il sole  e la brezza che ti scivola addosso
Molveno 40
si fanno piacevolissime scoperte … la tentazione di prenderla è stata quasi istintiva, ma mi sono subito ravveduta pensando che altri poi non l’avrebbero potuta vedere e magari fotografare come ho fatto io,
Molveno 41
l’idea di prendere il sole non è solo degli umani 🙂
Molveno 42
ma arriva anche il momento di scendere
Molveno 43
e godersi il colori del lago che cambiano a seconda dei raggi più o meno obliqui del sole,
Molveno 44
e ora un saluto a Molveno portando con noi questa cartolina del suo lago … ah, dimenticavo per finire in bellezza la serata fermarsi in centro  per apprezzare la cucina trentina.
Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

3 thoughts on “Gita a Molveno

  1. Pingback: Indice Viaggi
  2. Lo Ziopiero in 5 settembre 2012 alle 16:14 ha detto:
    …che bella Molveno. Ci ho passato le vacanze qualche anno fa. Adesso l'ho rivissuta anche attraverso le tue immagini. :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.