Limoni confit sott’olio (Marocco)

Limoni confit sott'olio

Limoni confit sott’olio

I limoni confit sono una preparazione di origine nord africana, praticamente dei paesi che si affacciano sul mediterraneo e in particolare Tunisia, Algeria e Marocco. 

Si usano  spesso per la preparazione della Tajine, cioé uno stufato che prende il nome dalla pentola di terracotta che si usa per cuocerlo con un coperchio conico che proprio per questa sua forma preserva il vapore permettendo alla carne di cuocersi lentamente e di rimanere morbidissima.

I limoni confit comunque si possono usare negli stufati con la carne ma anche di pesce e di verdure.

Io inoltre li uso per marinare le tartare di pesce carne e anche verdure tipo i funghi crudi ma ci sta molto bene in una preparazione tipo questa e anche in un cous cous, a voi la scelta.

La ricetta di questa conserva di limoni nordafricana ha delle varianti, si possono  infatti trovare limoni solo sotto sale, in salamoia oppure salati e poi messi sott’olio come ho fatto io.

La ricetta l’ho presa da libro –  Fatto in casa – di Manuela Vanni

Ingredienti

3 / 4 limoni biologici a seconda della loro taglia
sale fino quanto basta
olio quanto basta a riempire il barattolo

Preparazione

Lavare con acqua tiepida e spazzolare la buccia dei limoni. Tagliateli a fette sottili (3 – 4 millimetri) disponete le fette in un colapasta e spolveratele abbondantemente di sale fino, circa 2 cucchiai o poco piú.
Lasciatele cosí a spurgare per 12 ore coprendole con uno strofinaccio.

Riprendete ogni fetta, scrollatela a perdere il sale in eccesso e sistematele in un barattolo con bocca larga, aggiungete 3 – 4 foglie di alloro e qualche grano di bacca di ginepro o pepe intero. (le spezie sono facoltative)

Ricoprite con olio extrav. ( fate in modo che i limoni rimangano sotto olio) chiudete il barattolo e lasciate riposare il confit di limoni per 2 – 3 settimane in luogo fresco prima di usarlo.

Limoni confit sott'olio
Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 thoughts on “Limoni confit sott’olio (Marocco)

  1. Ho sempre sentito parlare di questo conserva ma non ho mai pensato di replicarla in casa…appena metto le mani sui limoni dell’albero della nonna stai tranquilla che finiranno dritti dritti sotto vetro 😛
    Grazie della preziosa ricetta e felice serata <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.