gazpacho da masticare ;-))


Io in questi giorni vivrei di frutta, ma non solo nature mi piace abbinarla ad altri ingredienti, allo yogurt per la colazione o lo spuntino, alle insalate di verdure ma anche di pollo, piuttosto che ai formaggi……per ovviare  ai buoni e classici gazpacho che però non hanno consistenza ho preferito la soddisfazione del masticare al deglutire, senza nulla togliere alle zuppette fredde, è solo questione di gusto personale.

Ho trovato delle fragole belle rosse e mi sono inventata questo abbinamento seguendo un po’ la voglia che avevo di mangiare bello fresco…….ma si può provare anche con altra frutta di stagione o un bel mix di frutti di bosco o di cirietti, olive  e frutta insomma mescolate lasciandovi un po’ guidare anche dai colori e per un pranzo che rinfreschi sarà l’ideale….e poi mi rendo conto solo adesso rivedendo gli ingredienti, ci sono proteine carboidrati e vitamine………è praticamente un piatto unico.

Quindi ho preparato questa insalata che confesso, mi son mangiata da sola, con l’olio aromatico che mi è piaciuto particolarmente e che voglio provare ad usare anche per altro. 




Ingredienti per due persone o per 1 golosa : 300 più 100 gr. di fragole belle rosse, caprino a piacere, 1 fetta biscottata ai cereali, 1 cucchiaino di aceto alle fragole, olio aromatico.
per l’olio aromatico: una manciata di foglie di melissa e una di menta fragola, tre foglioline di basilico, un cucchiaino di semi di coriandolo, i semini di 4 bacche di cardamomo, 30 ml. di succo d’arancia, 50 ml. di olio evo, sale e pepe q.b.
per l’aceto alle fragole : frullate 100 gr. di fragole con un pizzico di sale, e mettetele a colare ( il sale aiuterà a far uscire  più succo), per 15 minuti o più, dopo di che aggiungetevi un cucchiaino di aceto di mele o di riso al succo ottenuto…..e mangiatevi la purea 😉
Preparazione : lavate e lasciate scolare bene le fragole per 10 minuti o tamponatele, tagliatele in quattro o due a seconda delle dimensioni, le piccole lasciatele intere.
Preparate l’olio mettendo tutte le foglie lavate e tamponate dall’eccesso di acqua, nel frullatore con tutti gli altri ingredienti, tranne il pepe che  macinerete e aggiungerete solo alla fine, frullate bene e poi passate il tutto dal colino a maglie strette schiacciando per far uscire bene il liquido, condite le fragole a cui avrete aggiunto noci di caprino con l’olio e l’aceto ottenuti, servire fredda da frigorifero e aggiungete la fetta biscottata rotta grossolanamente solo prima di servire.
Credete, in una giornata calda fa davvero piacere!!!

11 thoughts on “gazpacho da masticare ;-))

  1. mirtilla – grazie!!! ^_____^

    Luca e sabrina – scegliete dal vostro frigo e provate con qualsiasi altra frutta, ne possono uscire di originali e gustosi…mettetevi alla prova ;-))

    alessandra – detto da te allora è un complimento doppio :-))

    Sonia – la menta fragola è una menta con il sentore di fragola, ma va bene qualsiasi menta, non ti preoccupare 😉

    Barbara – sono abbinamenti che esulano dal comune e spesso si storce il naso…..ma hai ragione tu, prima bisognerebbe provare…….buona spiaggia ;-))

    Aiuolik – hai proprio spiegato bene qual'è il problema…la soddisfazione finale. tu fai parte degli amici di Barbara? ^______________^

    Glu – 😉 certo…..però potresti convertirla con la frutta di stagione argentina…

    Simona – hai ragione finchè si trovano meglio approfittare 😉

    Jasmine – ^______^ grazie.

    Anicestellato – la creatività è il bello in cucina, ciauzzz 😉

  2. Non sono una specialista di abbinamenti frutta / salato per cui mi stupisco sempre un po' quando li vedo in giro per i blog. Relativamente al masticare vs. deglutire…beh ho notato che quando mi cibo con un beverone o una zuppa (tipo gazpacho) la soddisfazione non è mai la stessa di quando mi cibo con qualcosa di masticabile 🙂

  3. Deliziosa! Le fragole col caprino stanno divinamente! E' una cosa che però non riesco a far capire ai miei amici, mi guardano storta ogni volta che ne parlo. Se almeno lo provassero cambierebbero idea! Un abbraccio 😉

  4. Beh che dire + ricette in una sola…l'olio aromatico e l'aceto di fragole sono davvero il tocco di classe! Non so cosa sia la menta fragola ma magari si può sostituire con qualcos'altro?
    Sonia

  5. LA menta fragola ci manca, ma ci metteremo alla ricerca, ci hai terribilmente incuriositi! Anche noi vivremmo di frutta e ne abbiamo il frigo strapieno! Vogliamo masticare anche noi il gazpacho, hai avuto un'idea geniale e buonissima!
    BAciotti
    Sabrina&Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.